Educazione Assistita da Animali

L’Educazione Assistita con Animali (EAA) comporta un intervento di tipo educativo finalizzato a promuovere, attivare e sostenere risorse e potenzialità di crescita relazionale e di inserimento sociale delle persone in difficoltà. La peculiarità della relazione bambino – animale permette di integrare la sfera più prettamente didattica dell’apprendimento con quella emotivo – relazionale, uscendo da una visione dello sviluppo in età evolutiva come puro apprendimento di nozioni.

A chi ci rivolgiamo

Le EAA si rivolgono a soggetti in età evolutiva, ossia minori portatori o meno di particolari difficoltà o patologie. La fascia di età per la quale strutturiamo queste attività va dai 5 ai 17 anni.

Finalità

Questi interventi mirano a :

  • Favorire l’accettazione e l’integrazione delle diversità fisiche e comportamentali;
  • Facilitare l’espressione emotiva e l’integrazione sociale;
  • Favorire l’interiorizzazione di norme sociali e di modalità di approccio funzionali nei vari contesti in cui il soggetto si trova a muoversi;
  • Migliorare la qualità di vita della persona;
  • Rafforzare l’autostima

Ambiti applicativi

Gli interventi di EAA possono trovare applicazione in diversi ambiti quali ad esempio

  • Prolungata ospedalizzazione;
  • Ambiente scolastico
  • Difficoltà in ambito affettivo-relazionale nell’infanzia e nell’adolescenza;
  • Difficoltà comportamentali e adattive
  • Situazione di istituzionalizzazione di vario tipo;
  • Situazione di malattia e o disabilità che possono prevedere un programma di assistenza domiciliare.